News in tempo reale

Via Di Gianfilippo (ex via Salto) e via monsignor Bagnoli bonificate e più controlli

Avezzano. Operazione bonifica rifiuti nell’area di via Salto e via Bagnoli, dove saranno rafforzati anche i controlli delle forze di polizia: a poche ore dalla segnalazione della situazione di degrado nell’area vicino alla scuola dell’infanzia e al distretto sanitario della Asl, creata da persone poco attente ai problemi della pulizia, dell’ambiente e del decoro della città, strade e marciapiedi sono state immediatamente liberate dal pattume (vetri rotti, cartacce, siringhe, scatole di medicinali) abbandonate. Lavoro effettuato dalla Tekneko: la società che gestisce il servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti e di pulizia delle strade, chiamata in campo dall’amministrazione comunale, siringhestamattina alle 7 ha effettuato l’intervento supplementare ripulendo i marciapiedi e gli angoli delle strade. “L’amministrazione Di Pangrazio, sensibile ai temi dell’ambiente, del decoro della città e della sicurezza dei cittadini,”, afferma l’assessore all’ambiente, Roberto Verdecchia, “ha  immediatamente segnalato il problema alla società incaricata del servizio che si è subito attivata per l’intervento di pulizia. Ora l’area è tornata a una situazione ottimale”.     Sul versante sicurezza, invece, l’amministrazione comunale ha già messo in cantiere il potenziamento dei controlli da parte delle forze di Polizia locale in collaborazione con le altre forze dell’ordine: il progetto approvato dalla giunta la settimana scorsa è mirato proprio a contrastare le azioni malavitose. Il servizio su base volontaria e in aggiunta al normale orario di  lavoro diurno degli agenti, nel rispetto del contratto nazionale, interessa le aree centrali, le zone periferiche e le frazioni di Avezzano.