News in tempo reale

Trasacco, un unico plesso per scuole medie, primarie e per l’infanzia

Trasacco. Scuole in “continuità” a Trasacco, dove con i fondi concessi dalla Regione destinati alla messa in sicurezza degli edifici scolastici, 1milione e 490mila euro, il Comune accorperà in un unico plesso le medie, le primarie e la scuola per l’infanzia. Il polo scolastico sarà ospitato nella struttura di via Cifilanico, dotata di palestra e auditorium che sarà ristrutturata e ampliata per consentire il trasferimento delle elementari e materne. “L’operazione”, affermano il sindaco e il vice, Gino Fosca e Mario Quaglieri, “ha un obiettivo preciso: adeguare la struttura alle nuove norme per garantire la sicurezza dei nostri ragazzi e realizzare un unico polo formativo. I fondi concessi dalla Regione rappresentano un importante segnale di attenzione verso il Comune e il mondo della scuola”. L’assegnazione dei finanziamenti della giunta Chiodi apre le porte alla fase progettuale. Entro un paio di mesi l’Ente presenterà il piano operativo per l’accesso alle risorse regionali, propedeutico alla realizzazione dell’importante progetto in ambito scolastico. L’intervento dovrebbe passare alla fase di realizzazione entro la fine dell’anno. Con l’accorpamento delle scuole del paese l’amministrazione recupererà i due edifici alla villa comunale e in via Roma che ospitano gli alunni delle elementari e delle materne.Gli stabili potranno essere destinati ad altre attività dell’Ente”, aggiungono Fosca e Quaglieri, “mentre l’operazione porterà anche a un risparmio delle spese per il funzionamento delle scuole”. La riduzione dei plessi scolastici da tre a uno, infatti, consentirà al Comune di tagliare le spese per garantire il funzionamento del sistema scuole.