News in tempo reale

Tragico incidente a Forme di Massa d’Albe, crolla un muro e un uomo resta schiacciato

Massa d’Albe. Crolla un muro a Forme di Massa d’Albe e uccide un uomo, Domenico Libertini, 49 anni. L’incidente è avvenuto questa mattina in via Valle Lame nel paese, a pochi metri dalla piazza principale. Un muro di contenimento doveva essere realizzato e nelle prossime ore ci sarebbe stata la gettata. Improvvisamente è crollata una parte di materiale terroso, prevalentemente argilla. Tutto il peso è finito  addosso a Libertini che stava effettuando dei controlli sul proprio terreno, a fianco all’abitazione. Sul posto c’erano altri parenti e operai e anche un escavatore e una ruspa.  Sono stati momenti drammatici. Inutili i tentativi di estrarre l’uomo bloccato dal petto in giù. Per Libertini,  residente a Roma ma originario di Forme, non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco di Avezzano che hanno messo in sicurezza il terreno e avviato le operazioni di recupero.  Sono stati eseguiti anche i  i rilievi per capire con maggiori particolari  la dinamica dell’incidente. Libertini non era sposato, si occupava di edilizia e viveva a Roma ma tornava sempre in paese, dove stava collaborando alla realizzazione del muro nell’abitazione.