News in tempo reale

Si barrica armato in un’azienda per questioni di lavoro, giovane bloccato e arrestato

Celano. E’ stato arrestato dai carabinieri di Celano, guidati dal comandante Pietro Finanza, con l’accusa di violenza privata, violazione di domicilio e oltraggio a pubblico ufficiale per essersi barricato in un’azienda e per aver minacciato con un coltello chiunque provasse a entrare. Lo scopo sembra fosse quello di fotografare alcuni documenti che dimostrassero la proprietà di quote societarie ereditate dal padre. intervento gazzella carabinieriIn manette è finito E.T., 32 anni, di Cerchio che è entrato in un’azienda con sede lungo la Tiburtina Valeria. Secondo la ricostruzione, ha forzato la finestra ed è entrato negli uffici, cercando documenti e fotografandoli. E’ stato chiesto l’intervento dei carabinieri di Celano che prima con le buone, poi con una irruzione, sono riusciti a fermarlo. Il giovane, anche alla presenza dei militari, ha continuato nel suo intento e per lui è scattato l’arresto. Il giudice gli ha concesso i domiciliari in attesa dell’usidenza di convalida.