News in tempo reale

Scoperta a Pietrasecca una discarica abusiva di materiali inerti, indagini a tutto campo

discarica pietrasecca 1Carsoli. E’ sicuramente l’ennesima goccia che fa traboccare il vaso, ma questa volta ci troviamo di fronte ad un fenomeno di vaste proporzioni che costituisce un vero e proprio allarme ambientale per il comprensorio di Carsoli. Una discarica abusiva di materiali inerti e rifiuti dell’edilizia è stata scoperta nei pressi di Pietrasecca, sulla vecchia strada di collegamento con la frazione Tufo di Carsoli. In un breve lasso di tempo un’area è stata utilizzata come deposito di rifiuti di ogni tipo, ma soprattutto si tratta di rifiuti provenienti dall’edilizia ed in grosse quantità. Un andirivieni di automezzi in ore serali era stato gia’ notato in paese, ma nessuno poteva immaginare quanto stesse realmente accadendo. Il Sindaco D’Antonio ha disposto immediatamente tutte le verifiche del caso, richiedendo l’intervento delle autorità competenti.

Inoltre su questo argomento ci sarebberro anche degli esposti anonimi che puntano il dito in maniera specifica, ma sul contenuto di questi esposti vige per ora il massimo riserbo. In seguito alla scoperta di questa discarica, il Sindaco ha disposto anche controlli presso i cantieri operanti in zona, ma tutti sono risultati in regola e nessun rifiuto presente in discarica poteva in qualche modo far ricondurre ai lavori in esecuzione.  Quindi tutto fa pensare, che l’andirivieni in discarica provenga da altre località vicine che potrebbero aver scelto Pietrasecca proprio per comodità di movimento rispetto alla via Tiburtina Valeria , e la particolare assenza di traffico sulla via di collegamento Tufo/ Pietrasecca.  ”Intendiamo individuare i responsabili – sostiene il Sindaco – e faremo tutte le verifiche del caso, ma chiediamo collaborazione ai cittadini, di denunciare pubblicamente questi veri e propri scempi ambientali”. (Elita Proietti)