News in tempo reale

Rubano alimenti all’Eurospin e aggrediscono il cassiere per fuggire, arrestate tre zingare

Scurcola. Rubano al supermercato e poi aggrediscono il cassiere, arrestate tre nomadi per rapina. I carabinieri della Stazione di Scurcola Marsicana hanno arrestato per rapina in concorso M. G. D., 21 anni, residente a Roma, M. D. (32), residente a Frosinone, V. M. (18), residente a Pescara, tutte di fatto domiciliate ad Avezzano e gravate da numerosi precedenti penali, in particolare per furto e rapina.
È successo questa mattina all’Eurospin di Cappelle dei Marsi. Le tre donne avevano nascosto vari generi alimentari nei vestiti e in alcune borse che avevano al seguito. Ma il proprietario si era accorto del movimento e ha tentato di bloccarle. A quel punto le donne hanno reagito con violenza aggredendo uno degli impiegati e dandosi alla fuga.
Il tempestivo intervento della pattuglia di Scurcola Marsicana, cui è andata in ausilio la pattuglia della Stazione di Magliano dei Marsi, ha consentito di bloccare le donne a poca distanza dall’esercizio commerciale.
Le perquisizioni hanno permesso di rinvenire tutti i beni sottratti, che sono stati già restituiti al legittimo proprietario: avevano occultato la merce anche sotto le gonne.
Una di loro a settembre era stata già arrestata per rapina dalla Compagnia Carabinieri di Avezzano. Le donne hanno probabilmente colpito altri esercizi commerciali e sono già in corso accertamenti per risalire, anche tramite la visione di alcune immagini di sistemi di videosorveglianza, ad altri furti perpetrati nei giorni scorsi.