News in tempo reale

Ritorno tra i banchi di scuola nelle sedi provvisorie, collegamenti con bus navetta

Avezzano. La campanella dell’inizio dell’anno scolastico suonerà quest’anno per gli studenti degli istituti superiori nelle sedi provvisorie messe a disposizione dalla Provincia dell’Aquila per avviare i lavori di messa in sicurezza degli edifici della città. I primi a tornare in classe saranno giovedì gli studenti dell’Istituto per l’agricoltura e l’ambiente “Serpieri” che siederanno nei banchi sistemati nella sede della Sege sas, in via XX Settembre, dove andranno anche gli amici dell’Istituto d’arte “Bellisario”. Martedì invece partiranno le lezioni al Liceo Scientifico, trasferito per l’occasione in dei moduli nella zona nord della città, all’Istituto per Geometri, ospitato nelle aule dell’Istituto tecnico industriale, e all’Istituto tecnico commerciale, trasferito nei locali dell’ex Centro di formazione professionale provinciale in via Pertini. L’obiettivo dell’amministrazione provinciale è quello di poter assicurare agli studenti pochi disagi e di potergli riconsegnare le scuole entro i primi mesi del 2012. I lavori, intanto, sono iniziati in tutti gli istituti superiori, ad eccezione del Liceo Scientifico dove è in atto ancora la gara d’appalto. “Abbiamo fatto del nostro meglio per evitare che nelle scuole interessate dalla messa in sicurezza si facessero i doppi turni di lezione”, ha precisato l’assessore provinciale all’edilizia scolastica Mauro Fattore, “e con grande soddisfazione ci siamo riusciti. Ora dobbiamo vincere un’altra sfida: riconsegnare le scuole ai ragazzi nel minor tempo possibile per farli riappropriare dei loro spazi”. La Provincia, d’intesa con la Scav e l’Arpa, ha assicurato agli studenti fermate straordinarie dei bus, per quelli in arrivo dalla Vallelonga e dal Fucino, e bus navetta dalla stazione per quelli che provengono dalla Marsica occidentale.