News in tempo reale

Ricostruito a Trasacco il monumento alla strage dei Tre portoni. Oggi l’inaugurazione

Trasacco. Risorge dalle sue ceneri il monumento alla strage dei Tre portoni di piazza Matteotti. La stele futurista con i nomi delle vittime dell’eccidio nazi-fascista era stata abbattuta accidentalmente durante i lavori per il rifacimento della piazza. L’episodio aveva scatenato dure polemiche in paese. Il monumento degli anni Settanta è infatti legato anche al linciaggio nella piazza del paese di Adalgisa Antonia Carlesimo, soprannominata Maria Faccetta nera, ritenuta dai compaesani una spia dei tedeschi. Oggi, alle 16, la scala tornerà al suo posto e per inaugurarla l’amministrazione comunale ha preparato un programma ricco di appuntamenti. Il primo sarà l’incontro del primo cittadino di Trasacco, Gino Fosca, con gli alunni delle scuole del paese e di San Donato Val di Comino, cittadina della provincia di Frosinone con la quale la comunità marsicana stringerà un patto gemellare. Subito dopo l’appuntamento con i ragazzi il sindaco e tutti gli amministratori di Trasacco si sposteranno in piazza Matteotti per l’inaugurazione del monumento. Alla cerimonia solenne prenderanno parte il presidente della Provincia dell’Aquila, Antonio Del Corvo, e i rappresentanti dell’Associazione nazionale partigiani d’Italia che tanto si sono battuti nei mesi scorsi per fare in modo che la stele dedicata a Pasquale Apone (50 anni), Sabatino Tauro (70 anni), Giuseppe Lucarelli (64 anni), Luigi Ilari eDomenico Paponetti (42 anni) tornasse al suo posto. Dopo la Santa messa prevista per le 17 nella Basilica di San Cesidio e Rufino, ci sarà la cerimonia per il gemellaggio di Trasacco con San Donato Val di Comino alla quale prenderanno parte Vera Oddi e Domenico Cedrone che parleranno del cammino tra fede e natura tra le due località. La musica poi chiuderà la serata. Alle 18 è previsto il concerto del “Trio classico” soprano, Maria Adele Matassa, violino, Loreto Gismondi, e pianoforte, Giacomo Cellucci e della Corale polifonica di Trasacco. Subito dopo il buffet serale ci sarà l’esibizione dell’associazione musicale “Arte e suoni” di Trasacco.