News in tempo reale

Raid vandalico contro due treni fermi in stazioni, stimati 25mila euro di danni

Avezzano. Pesante raid  vandalico, questa notte, nella stazione di Avezzano. Ignoti hanno sfogato la loro inciviltà su due treni regionali in sosta – il 23672 Avezzano – Pescara e il 7507 Avezzano – Roma, frantumando tutti i finestrini delle ultime due carrozze del primo convoglio ed alcuni dell’ultima carrozza del secondo. Trenitalia ha già sporto denuncia contro ignoti. Le carrozze vandalizzate sono state chiuse e i due treni hanno viaggiato con circa 200 posti a sedere in meno a disposizione dei viaggiatori, costretti a subire un evidente disagio legato all’imprevisto sovraffollamento delle carrozze regolarmente in servizio. Un disagio che durerà non meno di 4 giorni, tempo necessario a sostituire i finestrini delle 3 vetture, che sono state inviate in officina. Al di là del danno economico, comunque ingente, visto che occorreranno circa 25 mila euro per sostituire i finestrini – restano quello d’immagine, ai danni di Trenitalia, e quello arrecato a tutti i passeggeri costretti a viaggiare con minore comfort. Un danno, quest’ultimo, particolarmente grave perché derivante dalla mancanza di senso civico, che rende il bene pubblico un bene di nessuno e quindi non degno di cura e rispetto.