News in tempo reale

Prostituzione, arrestato proprietario della casa d’appuntamenti per uomini e donne

Avezzano. Giro di prostituzione in città, un avezzanese viene arrestato, mentre una cinese è ricercata dai carabinieri. C.I., 49 anni, è agli arresti domiciliari. Il provvedimento è arrivato al termine di un’inchiesta su una attivita’ di prostituzione esercitata all’interno di un appartamento di via Roma, ad Avezzano. Le indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica, Guido Cocco, hanno consentito di delineare la struttura dell’organizzazione nella quale risulta aver avuto un ruolo di primo piano anche un’altra indagata, una donna cinese di 42 anni domiciliata in Roma ma irreperibile, destinataria di una misura cautelare di obbligo di dimora. L’attivita’ d’indagine avrebbe accertato la presenza all’interno dell’appartamento di proprieta’ di C.I., prima di donne di nazionalita’ orientale e successivamente 3 donne e 2 uomini di nazionalita’ brasiliana, che esercitavano attivita’ di prostituzione. Attivita’ sempre pubblicizzata mediante annunci su quotidiani a tiratura locale e siti web attraverso cui si offrivano incontri sessuali a pagamento con donne, andando a riportare l’utenza di telefonia mobile da contattare. I vari clienti, dopo l’accordo telefonico, si recavano all’interno dell’appartamento dove versavano, per la prestazione, una somma di denaro variabile da 50 a 70 euro. Mentre l’uomo metteva consapevolmente a disposizione i locali, la donna si occupava sostanzialmente di procacciare le giovani meretrici, riscuoterne la contropartita economica e pubblicizzare l’attivita’, attirando anche l’attenzione di clienti provenienti da altre province.