News in tempo reale

Profanata una tomba e forzata la bara, non si esclude la pista satanista

Trasacco. Una tomba è stata profanata nella notte e alcuni resti sarebbero stati portati via. Il raid è avvenuto nel cimitero di Trasacco e sul caso sono state avviate delle indagini. Secondo la ricostruzione, i profanatori hanno sfondato un fornetto che si trova in una cappella. A quel punto hanno raggiunto la bara e l’hanno aperta. Una tomba profanataSi tratta della tomba di una donna anziana di Trasacco. L’azione sacrilega, messa a segno durante la notte, non esclude che possa essersi trattato di un tentativo di furto. Ma l’ipotesi più probabile sarebbe quella di una profanazione a scopi satanici. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani, ma i carabinieri, informati dei fatti, stanno già indagando sull’episodio. Antonio Salvi