News in tempo reale

Piccone: “per trasformare l’auditorium in polo culturale serve l’impegno di tutti”

Celano. Il senatore Filippo Piccone, sindaco di Celano, risponde alle richieste dei due consiglieri del gruppo misto Ciciotti e Torrelli sulla trasformazione dell’auditorium “Fermi” in polo culturale. “Cari Ezio e Carmine, non senza una certa meraviglia ho avuto contezza del vostro invito a voler dare inizio alla realizzazione del Polo culturale marsicano, corsia preferenziale per una giusta identificazione e definitiva consacrazione di Palazzo della cultura all’Auditorium”, ha precisato Piccone, “la richiesta di un centro culturale per addivenire ad una gestione integrata, senz’altro da accogliere, mi giunge non senza provare un minimo di stupore, come detto, perché mi è rivolta rispettivamente dai Delegati al Turismo e alla Cultura attualmente in carica in seno all’Amministrazione comunale. Superfluo rammentare che si tratta di settori trainanti e strategici per l’economia e lo sviluppo della nostra Città e che costituiscono parte integrante del nostro programma amministrativo. Settori per quali, appunto, sono state già impegnate notevoli risorse in termini economici e progettuali. Per questo motivo, Ciciotti e Torrelli, non solo intendo rinnovarvi tutto il mio sostegno possibile, ma anche spronarvi ad andare avanti, ad assumerne di nuove e a dare seguito alle iniziative fino qui assunte. Il progetto di Polo marsicano non deve rimanere fine a se stesso, un libro dei sogni che rischia di restare tale. Al contrario esso deve porsi obiettivi importanti, sia quello di ampliare l’offerta di cultura che quello di rendere fruibile l’utilizzo dell’edificio “Fermi”. Un programma impegnativo ma realizzabile se si concretizza attraverso una giusta sinergia tra tutti i soggetti, in primis l’Amministrazione comunale per passare alle associazioni, fondazioni ed enti preposti alla organizzazione e gestione di eventi culturali”.