News in tempo reale

Picchia con un segnale stradale e manda all’ospedale due ragazze, marocchino arrestato

Trasacco. Picchia e ferisce due connazionali colpendole più volte con un segnale stradale. Alla fine viene bloccato e arrestato. In cella è finito O.Z., di 32 anni, cittadino extracomunitario di origine marocchina, già destinatario di decreto di espulsione dal territorio nazionale. È accaduto la notte scorsa in Trasacco. ambulanza intervenuta per soccorso 2I militari della Stazione di Luco dei Marsi, impegnati in un servizio di controllo del territorio, notavano il suddetto  mentre stava assumendo un atteggiamento violento nei confronti di due giovani donne della medesima etnia e, in tale contesto, utilizzava anche uno strumento contundente: un segnale stradale preso da un vicino “cantiere”. Visto ciò i militari operanti si prodigavano per bloccare l’uomo e far terminare l’azione violenta posta in essere ma lo stesso, invece, opponeva una violenta resistenza e, tentando anche una fuga, veniva, comunque, pur se con difficoltà, bloccato e tratto in arresto. Le due donne verso cui era stato indirizzato l’atteggiamento violento dell’uomo, venivano accompagnate presso l’ospedale civile di Avezzano dove gli venivano diagnosticate lesioni giudicate guaribili, rispettivamente, in 15 e 7 giorni. L’arrestato, dopo le formalità di rito, veniva associato presso la Casa Circondariale di Avezzano a disposizione del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Avezzano titolare del relativo procedimento penale.