News in tempo reale

Neonata viene trasferita a Roma su una barella perchè mancano le culle per l’ambulanza

Avezzano. Bimba di 6 mesi arriva in ospedale con un malessere e viene trasferita al Bambino Gesù di Roma, ma il viaggio è costretta a farselo su una barella da adulta perchè le ambulanze non hanno ancora le culle per i neonati.  La piccola è arrivata in ospedale a causa di un malore dovuto a una malformazione cardiaca. Fin dalla nascita alla neonata, di origine marocchina, le era stato diagnosticato questo problema ed era assistita periodicamente dagli specialisti dell’ospedale di Avezzano. Nel tAmbulanza 118 soccorsoardo pomeriggio, però, è arrivata di nuovo al pronto soccorso. I genitori allarmati hanno chiesto l’intervento dei medici. Subito un’èquipe di medici di diverse unità operative si sono attivati per prestarle soccorso ma poi ci si è resi conto che nella struttura ospedaliera non c’erano le strumentazioni per assisterla. Per questo è stato disposto in serata il trasferimento al Bambino Gesù di Roma. Immediatamente è stata allestita l’ambulanza però, il personale sanitario è stato costretto a sistemare la neonata su una barella per adulti perché, nonostante le promesse e le rassicurazioni da parte dell’azienda sanitaria, sui mezzi non sono state allestite le culle.