News in tempo reale

Marocchino ruba l’auto e viene scoperto, giorni prima aveva messo a punto un altro colpo

Avezzano. Sorpreso in possesso di una autovettura Citroen “C.3” poco prima asportata in via Mons. Valerii di Avezzano: arrestato un cittadino extracomunitario di origine marocchina, di 23 anni dimorante a Magliano dei Marsi. Nella tarda mattinata odierna giungeva alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Avezzano una segnalazione circa il furto di una autovettura Citroen “C.3”. Immediatamente, tutti gli equipaggi dell’Arma, in quel momento impegnati nel controllo del territorio, si ponevano alla ricerca del mezzo. In tale frangente si aveva notizia che l’autovettura in argomento era stata localizzata in questa Via Napoli. Sul posto, in pochi attimi, giungeva un Equipaggio dell’Aliquota Radiomobile che provvedeva all’arresto del suddetto cittadino extracomunitario nel frattempo bloccato da alcune persone presenti. L’uomo, fra l’altro è ben conosciuto dai militari operanti tanto che, solo qualche giorno fa era stato deferito sempre per il furto di un’altra autovettura, perpetrato in Avezzano, poi ritrovata, in Luco dei Marsi, in possesso di un suo connazionale, conseguentemente deferito per ricettazione. Qualche mese fa, inoltre, era stato tratto in arresto per alcuni furti sempre perpetrati in Avezzano. Lo stesso veniva, anche, deferito per inosservanza a un provvedimento dell’Autorità in quanto, con la sua presenza in Avezzano, ha contravvenuto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora in Magliano dei Marsi a cui risulta sottoposto. L’arrestato, dopo le formalità di rito, veniva associato presso la Casa Circondariale di Avezzano a disposizione del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Avezzano, Dr. Maurizio Cerrato, titolare del relativo procedimento penale.