News in tempo reale

Lieve scossa di terremoto avvertita nel distretto sismico dei Monti Ernici Simbruini

Balsorano. La terra è tornata a tremare nelle zone a cavallo tra Lazio e Abruzzo. Ieri pomeriggio un terremoto di magnitudo 2.1 è stato registrato dall’Ingv nel distretto sismico dei Monti Ernici Simbruini. Il sisma è avvenuto alle 14.38 a map_loc_t7.8chilometri di profondità. In particolare ha interessato i paesi del frusinate, a confine con l’Abruzzo, ma anche diverse località marsicane come Balsorano, Villavallelonga,  Bisegna, Civita d’Antino, Collelongo, Gioia dei Marsi, Lecce nei Marsi, Morino, Ortucchio, Pescasseroli e San Vincenzo. La scossa, di lieve entità, non è stata avvertita dalla popolazione. Il distretto sismico dove è stato registrato il terremoto è stato lo stesso che negli ultimi mesi aveva fatto registrare una serie di scosse a catena che avevano destato preoccupazione soprattutto tra i cittadini.