News in tempo reale

La perseguita fin sotto casa e le brucia la macchina, ma lei lo perdona e lo fa scarcerare

Avezzano. Perdona il suo compagno e lo fa scarcerare. E’ la storia di una coppia residente ad Avezzano che vede protagonista un romeno e la sua compagna perseguitata e inseguita fino a sotto casa. Il giudice ha revocato la misura cautelare allo straniero che era finito in cella. polizia sul luogo dell'intervento con la volante Il giovane, secondo quanto accertato, ha seguito la ragazza fino alla sua abitazione. Ha cominciato a telefonarle e a suonare il campanello. Alla fine è stata accompagnata da un suo amico in un’altra abitazione. Anche qui, però, è stata raggiunta dal suo ex che ha prima inveito contro di lei, e poi ha cominciato a urlare, fino a danneggiare la macchina del giovane che aveva ospitato la ragazza con calci  e pugni. Il romeno, difeso dall’avvocato Pasquale Motta, era stato arrestato ma ora il giudice ha revocato il provvedimento e la donna ritirato la denuncia.