News in tempo reale

La Coldiretti L’Aquila porta a scuola i prodotti agricoli del Fucino

Avezzano. Le eccellenze del territorio della provincia di L’Aquila incontrano gli studenti e le famiglie in quattro eventi organizzati nell’ambito del progetto ‘La nostra Terra… una buona Terra’. Protagonisti oggi i bambini della scuola elementare e i ragazzi della scuola media del plesso scolastico Collodi Marini e i loro genitori. Dalle 9 alle 13 un mercatino di produttori agricoli è stato allestito nel piazzale della scuola di Via Fucino dove i ragazzi, le insegnanti e le famiglie hanno potuto conoscere, degustare e acquistare i prodotti caratteristici della nostra provincia. Dallo zafferano ai cereali biologici, dal miele della Sideritis Syriaca ai formaggi di Campotosto i ragazzi hanno ascoltato le spiegazioni dei coltivatori con il supporto medico scientifico della dottoressa Maria Adelaide Figliolini.
Il progetto, organizzato grazie alla disponibilità della direttrice didattica Claudia Scipioni, si inserisce nell’ambito della misura Leader del Gal Gran Sasso Velino, capofila la cooperativa di Avezzano Prometeo e partner la Coldiretti L’Aquila. Due eventi si terranno ad ColdirettiAvezzano e due in collaborazione con la scuola De Amicis a L’Aquila nel piazzale dell’Ipermercato Carrefour, davanti al cimitero.
«Grazie a manifestazioni come questa – ha sottolineato il sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, – si promuove la cultura della qualità e del Made in Italy nel campo agroalimentare. Non è un caso che in questi anni di crisi economica l’unico stettore che traini l’economia, che crei occupazione  e valore aggiunto sia quello della filiera alimentare di qualità. Il recupero e lo sviluppo del brand dell’Alto Piano del Fucino, dei prodotti tipici locali e delle produzioni di nicchia sono una delle priorità della nostra amministrazione, anche attraverso il  Progetto Marsica».