News in tempo reale

La Asl assume 8 neurochirurghi grazie ai quali ripartirà l’attività del reparto di Avezzano

Avezzano. La Asl, dopo aver espletato il concorso, si accinge ad assumere 8 neurochirurghi a tempo indeterminato. I contratti verranno firmati a breve, probabilmente nel giro di qualche giorno. Inizialmente erano previsti due assunzioni mala Direzione, per potenziare le attività nelle strutture aziendali, ha ampliato il numero fino a 8. I nuovi neurochirurghi saranno a disposizione del primario di Neurochirurgia di L’Aquila, Renato Galzio. L’assunzione degli 8 neurochirurghi consentirà di potenziare l’organico del reparto dell’ospedale di L’Aquila e, dopo l’approvazione da parte della Regione dell’Atto aziendale Asl, di riavviare, all’ospedale di Avezzano, l’attività di Neurochirurgia attraverso l’attivazione dell’Unità semplice dipartimentale. Ad Avezzano, il reparto di Neurochirurgia si occuperà di neurotraumatologia e chirurgia spinale. Sarà il primario Galzio, come responsabile, a valutare gli aspetti organizzativi e a decidere le modalità di assegnazione degli otto neurochirurghi nei reparti di L’Aquila e Avezzano.