News in tempo reale

Isola pedonale: “Di Pangrazio peggio di Floris e Spallone”. Affondo del Cms

Avezzano. Arriva l’estate, chiudono le scuole ma niente isola pedonale in città. Il comitato mobilità sostenibile va all’attacco e invia una lettera al sindaco Gianni Di Pangrazio e al’assessore competente Roberto Verdecchia. “L’ 8 giugno si è concluso l’anno scolastico”, affermano nella nota dal comitato, “e i bimbi possono dedicarsi ai giochi e al riposo. Purtroppo la nostra città è assolutamente carente di spazi pedonali e di aree per i giochi dei bimbi e per i passeggio delle famiglie. IIsola pedonalen attesa di un auspicato intervento organico e definitivo di creazione di aree pedonali”, chiariscono i responsabili del comitato, “vi chiediamo di istituire con decorrenza immediata un’isola pedonale pomeridiana e serale al centro. L’isola deve partire subito perché le famiglie non possono essere costrette a passare il pomeriggio e la sera davanti alla tv. Sarebbe inutile fare iniziare la chiusura solo nella tarda serata, come avvenuto l’anno scorso.
Chiediamo che si torni a chiudere le strade fin dal pomeriggio come avveniva durante le precedenti amministrazioni Spallone e Floris”.
Dal Comitato mobilità sostenibile sostengono che c’è stato “un progressivo peggioramento e slittamento in avanti dell’orario di partenza dell’isola estiva, soddisfacendo solo le esigenze degli adulti e non quelle dei bambini che alle 21 vanno a letto”. “Chiediamo inoltre”, concludono, “che il centro venga chiuso integralmente per l’intero weekend essendo del tutto insufficiente la chiusura nella sola domenica pomeriggio”.