News in tempo reale

Inaugurata ieri la piazza dedicata al sacerdote marsicano don Giovanni Valente

Avezzano. E’ stata inaugurata ieri, tra la gioia dei fedeli e dei tanti bambini presenti, la nuova piazza Giovanni Valente ex parroco marsicano. Dopo l’operazione di restyling messa in atto dall’amministrazione comunale, che ha realizzato davanti il sagrato della chiesa di San Giovanni una piazza con panchine e posti auto, si è deciso di dedicare l’area a un sacerdote che ha lasciato il segno nella Marsica. Don Giovanni Valente (Villa San Sebastiano 28.02.1877 – Avezzano 16.05.1953) era il parroco della chiesa di San Francesco in Tagliacozzo, ma decise di trasferirsi lo stesso giorno del tremendo sisma che distrusse la Marsica ad Avezzano, per dare assistenza alla popolazione. Da testi storici risulta, infatti, che don Giovanni, fu uno dei primi ad accorrere ad Avezzano dove si distinse per l’opera altamente encomiabile che prestò per molti giorni, senza pause nè riposo, nell’intento di salvare il maggior numero possibile di vite. Il sindaco, Gianni Di Pangrazio, ha tagliato il nastro della piazza insieme al vescovo dei Marsi, monsignor Pietro Santoro, e al parroco della chiesa di San Giovanni, don Franco Tallarico. Insieme poi hanno scoperto la targa con il nome della nuova piazza.