News in tempo reale

Legge per gli impianti a biomasse: D’Amico e Di Pangrazio si appella alla commissione

L’Aquila. I consiglieri regionale del Pd Giovanni D’Amico  e Giuseppe Di Pangrazio hanno chiesto  al Presidente della seconda Commissione consiliare  di iscrivere e discutere  nella prima riunione utile, la   proposta  di legge del gruppo del PD “Disposizioni relative alla realizzazione di impianti per la produzione di energia tramite combustione da biomasse”. “La proposta è stata depositata”, dichiarano i Consiglieri, ” il 9 febbraio scorso, ma già nel mese di novembre del 2011 il Consiglio Regionale aveva approvato una risoluzione con la quale si impegnava la Giunta regionale a predisporre  una normativa che  tenesse conto della Valutazione di Impatto Sanitario ed una   nuova Valutazione di Impatto Ambientale. Tutto è fermo”, sottolinea  D’Amico, “abbiamo sollecitato  la discussione nella commissione competente ( Seconda Commissione Ambiente e territorio)  della nostra proposta di legge  ritenendo  l’immobilismo della  Giunta regionale dannoso  per la Marsica e per  l’intera regione Abruzzo.  Il tempo trascorre velocemente e scelte  strategiche importanti per l’economia, la salute e l’ambiente, non possono  così colpevolmente   essere ignorate e rinviate. La nostra proposta di legge regionale”, dichiara Di Pangrazio, “ha lo scopo di regolamentare la realizzazione di centrali per la produzione di energia tramite biomasse, sulla  base del  dibattito sulle energie alternative o rinnovabili e sull’utilizzo delle biomasse vegetali sia agricole che forestali per produrre energia elettrica  e tenendo particolarmente  conto della questione relativa all’approvvigionamento”.