News in tempo reale

Il Parco nazionale si mette in vetrina, promozione dell’offerta in tutta Italia

Pescasseroli. Dopo l’esperienza positiva dell’anno passato nelle città d’arte italiane, riprende la promozione itinerante del Parco, grazie alla disponibilità dei fondi PorFesr del Progetto “Slow Park – Incentivare il Turismo Slow nei Parchi”, che quest’anno toccherà le regioni Molise, Puglia, Emilia Romagna, Veneto, Marche e Abruzzo. L’azione si svilupperà soprattutto sulla costa adriatica, con lo scopo di intercettare i flussi turistici  tradizionali e balneari e avvicinarli a un turismo diverso e di qualità, con il quale caratterizzare sempre più l’offerta abruzzese e italiana. Un turismo dei parchi, organizzato e in costante aumento, capace di interessare l’intero arco dell’anno, può offrire  opportunità ancora sconosciute.Un trekking-nel-parco-nazionaleCamper, con  le più belle immagini del territorio, girerà infatti  questa estate per le strade italiane, portando  il messaggio della natura in particolare  sulla costa adriatica. Per ogni tappa, un InfoPoint dell’Ente, gestito da operatori specializzati, inviterà a visitare il Parco, specialmente in  autunno, stagione capace di offrire, con  i suoi colori, spettacoli naturali lussureggianti e irripetibili. Verranno date informazioni di ogni tipo e comunicate offerte speciali degli operatori  turistici   che hanno aderito o vorranno aderire nei prossimi giorni, al programma del Parco. Verrà anche distribuito materiale cartaceo illustrativo e materiale video. L’iniziativa coinvolge gli operatori turistici e commerciali del territorio del Parco, a cui è data la possibilità di presentare,  ancora fino al 9 giugno 2013 , dei pacchetti-offerta per il periodo autunnale 2013.Sul sito web www.parcoabruzzo.it. sono disponibili tutte le informazioni utili per gli operatori interessati.