The news is by your side.

Harmony Danza: il mondo fiabesco di Cenerentola fa sognare grandi e piccini, entusiasmo e applausi al Teatro dei Marsi

Avezzano. Grande successo per il saggio spettacolo di fine anno accademico della sezione classica di Harmony Danza, diretta da Candida Giffi. Allo stesso modo del musical “Pinocchio”, il balletto Cenerentola – a cui hanno fatto da cornice i meravigliosi fondali dipinti della tradizione napoletana – ha evidenziato l’assiduo studio dei giovani su diversi aspetti delle esibizioni: buona base tecnica, presenza scenica, espressività, affiatamento dell’ensemble.

La serata che ha preso l’avvio con una dimostrazione tecnica del lavoro svolto durante l’anno  dai vari corsi propedeutici e accademici della scuola: belle e pulite le sequenze di ogni gruppo che si sono intersecate le une alle altre con fluidità e dinamismo, eseguite con inappuntabile disciplina da tutti gli allievi. Nota di merito ai  piccoli dei corsi propedeutici e pre accademico, sorprendentemente sicuri nella tecnica e nella gestione dello spazio scenico e dell’ emotività.

Dopo l’esibizione tecnica, il mondo fiabesco di Cenerentola: lo spettatore non si aspetta che ogni gruppo, anche formato da bimbi molto piccoli, ogni singolo allievo possa colpirlo per le sue specifiche abilità tecniche e interpretative che ne  caratterizzano ed esaltano ogni singolo passaggio nel racconto.

Candida Giffi, questa volta nelle vesti di regista del balletto e coreografa di gran parte dei brani portati in scena – alcuni veri e propri pezzi del repertorio classico ripresi completamente o riadattati al livello tecnico dei propri allievi – infonde qui, come ogni anno del resto, da quarant’anni a questa parte, quella passione che l’ha resa nel nostro territorio una condottiera instancabile nella divulgazione della danza e dei suoi valori formativi. E lo fa attraverso un disegno coreografico modellato con cura sulla celebre trama, mai scontato e banale, estremamente musicale e perfettamente disegnato sulle abilità tecniche di ogni studente. Il tutto coadiuvata dalla professionalità,  bravura, attenzione  dell’unica sua collaboratrice, Maria Angela De Sanctis, anche lei autrice di una serie di composizioni, sua ex allieva e docente in classico e danza educativa diplomata presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma.

La realizzazione di una composizione commisurata alle capacità dei propri allievi ha  avuto l’ulteriore merito di aver messo in luce il talento dei singoli interpreti: la splendida travolgente prova di Valeria Cianciusi nel ruolo di Cenerentola, allieva dotata di una caratteristica solarità interpretativa, la precisione tecnica del fratello gemello Giovanni Cianciusi, ottimo nell’interpretazione del Maestro di Danza, l’inatteso talento di attrice di Cristiana Giordani, perfetta nel ruolo della perfida sorellastra di Cenerentola, Genoveffa, sono la prova tangibile di quanto il lavoro di Harmony Danza possa portare i suoi frutti. I tre ragazzi hanno infatti superato l’audizione per l’accesso alla Scuola del Balletto di Roma che potrà essere il loro trampolino di lancio per approdare a Scuole ancor più prestigiose e coronare il sogno  di abbracciare l’arte tersicorea come professionisti.

Accolto con esplosioni di applausi, lo spettacolo Cenerentola, impreziosito anche dalla presenza di un danzatore professionista, Filippo Sodi, nel ruolo del Principe, si è concluso come sempre in un tripudio di fiori  e con i consueti ringraziamenti della direttrice Candida Giffi. Nuove sfide attendono la Scuola Harmony Danza di Avezzano, una scuola che vuole crescere ancora. Crescere numericamente come numero di allievi  e crescere qualitativamente per diventare punto di riferimento formativo per la danza classica e moderna non solo per il nostro territorio marsicano ma per tutta la nostra regione. Le premesse per una rapida ulteriore crescita ci sono tutte.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto