News in tempo reale

Giornata della memoria, manifestazioni in programma ad Avezzano e Civitella Roveto

Avezzano. La Marsica ricorda lo sterminio degli ebrei nei campi di concentramento con incontri e dibattiti dedicati soprattutto alle nuove generazioni. Ad Avezzano quella tragica “notte” dell’umanità sarà ricordata con due manifestazioni. “Mantenere vivi nella mente i momenti bui della storia per farli conoscere ai giovani”, afferma il sindaco Antonio Floris, “è un dovere morale e civile, affinché quelle tragedie non accadano più”. Il 27 gennaio, al Teatro dei Marsi, il Teatro dei Colori, con il patrocinio del Comune, proporrà lo spettacolo “Kapò- vite all’incanto”,  bando pubblico per un riacquisto di memoria collettiva di Roberto Capaldo, nell’ambito del progetto artistico “Passi sulla scena”.  La “giornata della Memoria” in ricordo della shoah, che vedrà la partecipazioni di studenti delle scuole medie e superiori della città, al via alle 10.45 con i saluti del sindaco Antonio Floris e del Vescovo dei Marsi Monsignor Pietro Santoro, entra nel vivo alle 11.15, quando gli artisti dell’associazione culturale diretta da Gabriele Ciaccia, rievocheranno il martirio di quel popolo.  L’olocausto sarà ricordato anche al castello Orsini Colonna: qui l’associazione culturale Tams diretta da Paola Munzi, sempre con il patrocinio del Comune, il 26 e 27 gennaio, (la mattina per le scuole, con spettacolo serale il  27, alle 21,30) porterà in scena “Gli Anni Rubati”, dedicato ad Anna Frank, alle vittime della follia nazista e a tutti i popoli che ancora soffrono per guerre e discriminazioni razziali. Un testo inedito con musiche originali composte e suonate dal vivo dal Maestro Giuseppe Morgante. A Civitella Roveto l’Anpi (Associazione nazionale partigiani italiani) e l’associazione culturale Liri terranno un incontro sul giorno della memoria per fare in modo che le giovani generazioni possano conoscere quella pagina di storia terrificante. L’incontro si terrà nella sala Zanello di Civitella Roveto. Alle 16.30 verrà proiettato il dvd “Ode ai 33 martiri di Capistrello”, di Romolo Liberale, elaborato dal professor Melchiorre e dalla professoressa Letta. A seguire ci sarà una testimonianza di Antonio Rosini sull’eccidio dei martiri di Capistrello. Alle 17 è previsto un intervento di Giovanni De Blasis su “La resistenza in Valle Roveto” e del generale Mauro Rai, consigliere provinciale, su “La resistenza Grigioverde”. Interverranno inoltre all’incontro organizzato dall’associazione nazionale partigiani italiani l’assessore regionale ai Lavori pubblici, Angelo Di Paolo, e il vice presidente del consiglio regionale, Giovanni D’Amico, entrambi della Valle Roveto. I lavori dell’incontro dedicato alla giornata della memoria, istituita con una legge nel luglio del 2000, verranno coordinati da Carlo Komel.