News in tempo reale

Ferito con la motosega durante lavori in montagna, boscaiolo salvato dall’emorragia

Cappadocia. E’ rimasto ferito con la motosega durante lavori in montagna. Si tratta di un boscaiolo di Castellafiume, M.M., 30 anni, salvato dall’emorragia dopo essersi procurato la ferita alla coscia. Il giovane era al lavoro nella zona di Camporotondo, nel Comune di Cappadocia.  L’incidente è avvenuto in località Pianezze e se la lama avesse raggiunto l’arteria femorale sarebbe potuta essere una tragedia.Ambulanza 118 soccorso I compagni di lavoro, accorsi alle urla del giovane, hanno tentato di fermare l’emorragia dopo aver chiesto l’intervento dei soccorsi.  Sul posto sono arrivati i carabinieri della locale stazione. La pattuglia di Cappadocia, guidata dal maresciallo Giovanni Di Girolamo, con la Subaru ha raggiunto la località impervia e caricato il ferito. Il paziente continuava a perdere sangue anche se l’emorragia era stata rallentata dall’intervento dei militari. L’ambulanza del 118 di Tagliacozzo, arrivata tempestivamente, ha prestato soccorso al boscaiolo. Il giovane è stato curato dagli operatori sanitari guidati dal dottor Nicola Lustri e la ferita è stata suturata. Il ferito è stato salvato e trasportato al pronto soccorso per bloccare l’emorragia e curare la ferita.