News in tempo reale

Entrano in casa, rubano e poi si trovano faccia a faccia con il proprietario che li fa fuggire

San Benedetto dei Marsi. Forzano una finestra e riescono a intrufolarsi in casa, ma dopo aver racimolato oro e beni preziosi si incontrano con il capofamiglia che li fa fuggire. Pensavano di averla fatta franca i due malintenzionati che nella notte sono riusciti a entrare in un’abitazione al piano terra di uno stabile a pochi metri dal centro di San Benedetto. Con il volto coperto per non essere riconosciuti, approfittando che i proprietari stavano dormendo, avevano fatto razzia di tutto quello che c’era in casa e si stavano preparando a fuggire. In quel momento, però, dei rumori sospetti hanno svegliato improvvisamente il padrone di casa che immediatamente si è alzato dirigendosi verso il soggiorno per controllare. Lì è avvenuto il faccia a faccia carabinieri gazzellacon i ladri che appena l’hanno visti, senza preoccuparsi di acciuffare il bottino, sono scappati dalla finestra e si sono allontanati velocemente. Il padrone di casa è rimasto sotto choc per alcuni minuti e poi ha lanciato l’allarme. I carabinieri della compagnia di Avezzano intervenuti sul posto hanno cercato tracce e indizi riconducibili ai due ladri anche ascoltando il racconto dell’uomo.