News in tempo reale

E’ morto Pasquale Lugangeli, storico ristoratore di Carsoli suo tartufo record da 1kg e mezzo

Carsoli. Dopo una lunga malattia, è deceduto all’ospedale S. Salvatore  dell’Aquila all’età di 54 anni Pasquale Lucangeli di Carsoli. Uomo di una simpatia impeccabile, sempre allegro e sorridente con tutti, instancabile lavoratore, conduceva con la sua famiglia, negli anni passati, il ristorante su via degli Alpini che ancora porta il suo nome. La sua passione principale era il forte amore per la montagna e la natura. Tutti ricordano le sue lunghe ed instancabili passeggiate che faceva tra i monti e le valli del nostro territorio vestito in tuta mimetica con i suoi immancabili scarponi da arrampicata e, quando tornava la sera in paese, prima di tornare a casa, si fermava spesso con gli amici per mostrare loro il tesoro che aveva trovato ovvero, i tartufi. Tartufi della Marsica ScorzonePasquale, era un accanito cercatore di tartufi; con l’aiuto dei suoi amatissimi cani, era sempre alla ricerca di questo prezioso e profumato tubero sotterraneo che cresce spontaneamente nel terreno accanto alle radici di alcuni alberi o arbusti come querce e lecci. Veniva chiamato anche il re dei tartufi per l’enorme quantità che riusciva a trovarne. Anni fa, un esemplare di tartufo da lui scovato, per le sue dimensioni e il suo peso, fini’ nel guinness dei primati. Recentemente, aveva creato a Pereto, una impresa individuale per la coltivazione di ortaggi in foglia, bulbi e tuberi in piena aria. I funerali, si sono svolti ieri alle 18 presso la Chiesa Parrocchiale di Santa Vittoria. Alla moglie Simonetta, al fratello Walter, al figlio e ai familiari e amici tutti, vanno le sentite condoglianze di tutta la redazione di Marsicalive. Massimo Mazzetti