News in tempo reale

Domani a Trasacco “Lo sport per unire-unire i nostri mondi e sconfiggere le diversità”

Trasacco. L’Amministrazione Comunale di Trasacco, L’Associazione Plus Ultra, l’A.N.F.F.A.S. Avezzano in collaborazione con l’UNITALSI Avezzano, L’Unione Italiana Ciechi, L’Associazione anziani di Trasacco, le Associazioni Sportive e Culturali di Trasacco, Gruppo Protezione Civile, L’Associazione Alpini di Trasacco, l’AVIS, S.S. Fucense e con il patrocinio della Fondazione Micron e Cral Cam organizzano la XII edizione: “Lo sport per unire – unire i nostri mondi e sconfiggere le  diversità”. Arte, cultura e sport sono auspicabili per favorire l’integrazione nella società delle persone disabili (ciechi, sordi, disabili motori) poiché favoriscono Stadio dei Marsisolidarietà e comunicazione tra gli individui. Ma le principali barriere da abbattere per una piena integrazione delle persone disabili sono quelle mentali della gente comune. La maggior parte delle persone non-diversamente abili riesce a fatica ad immaginare quali siano le reali difficoltà delle persone disabili nella vita quotidiana. Lo spirito della manifestazione che si terrà domani dalle 9 presso lo stadio Comunale di Trasacco, è lo stesso degli altri anni, ed è quello, appunto, di abbattere tali barriere. Per un giorno un centinaio di disabili/atleti, coadiuvati dai Podisti PLUS Ultra, si misureranno in numerose discipline (staffette, 100 e 800 mt, Torball, ecc.), e per un giorno saranno i protagonisti assoluti dell’atletica.