The news is by your side.

Dispersi Velino, si cerca lungo il percorso per Colle del Bicchero nella Valle Majellama

1.150

Massa d’Albe. Ma dove erano diretti i quattro escursionisti dispersi? E’ questo uno degli interrogativi che da ieri sera gran parte dei marsicani continuano a ripetere senza avere per ora una risposta. Secondo una ricostruzione del luogotenente Paolo Passalacqua del Soccorso alpino della Guardia di Finanza dell’Aquila “la loro intenzione  era di percorrere la Valle Majelama e raggiungere punta Trento e punto Trieste”.

Un percorso che è definito “escursionistico” e adatto a persone con esperienza come sono Tonino Durante di 60 anni,  Valeria Mella e il fidanzato Gianmarco Degni e Gian Mauro Frabotta  secondo quanto raccontato da chi li conosceva bene e conosceva anche la loro passione per la montagna.

Il sentiero che potrebbero aver intrapreso dopo aver lasciato Avezzano alle 7 e raggiunto Casale da Monte per parcheggiare l’auto è quello conduce nella Valle Majellama. Secondo le guide che percorrono frequentemente queste vie di montagna “il primo tratto della valle si percorre attraverso un basso bosco di arbusti poco sviluppati. La valle nel primo tratto è molto incassata quindi lentamente si apre lasciando spazio ad una vista più ampia. Il panorama non è particolarmente suggestivo. Si rimane chiusi nel fondo della valle per il 95% del percorso”.

Proprio in questa valle i soccorritori ora starebbero cercando tracce dei quattro dopo che ieri sera le ricerche sono state interrotte a causa del maltempo. Da lì potrebbero aver raggiunto il Colle del Bicchero da dove poi si esce all’aperto e si può vedere la sottostante Val di Teve e il Vallone dei Briganti. Non è detto, però, che i quattro non abbiano proseguito  fino a raggiungere la cima del Colle del Bicchero.

Leggi anche:

Dispersi sul Velino, riprese all’alba le ricerche del Soccorso alpino. Si continua a sperare

Dispersi Velino, si cerca lungo il percorso per Colle del Bicchero nella Valle Majellama