News in tempo reale

Concluso il raduno europeo degli amici di san Rocco, tra fede e tradizione

Collelongo. Si è concluso il Raduno europeo degli “Amici di San Rocco”, una settimana intensa di preghiere e di eventi religiosi dedicati al Santo Patrono di Collelongo. Sabato scorso, sotto un bel sole e in un paese rimpopolato da pellegrini provenienti da tutta Italia, è stata celebrata la Santa Messa da monsignor Pietro Santoro, vescoso dei Marsi, che ha incentrato la sua omelia sul “senso religioso e della santità, fatto di purezza e verità più che di cosmetica. La religione non è un fondotinta”, ha continuato il vescovo, “che copre la sporcizia e non è il luogo del tutto concesso. Al giorno d’oggi, sembra, che più nulla sia peccato, e non è uno strumento di copertura ma è, invece, un modo di essere che accompagna in profondità e con coraggio le scelte e lo stile di vita di ciascun individuo”. Queste, le parole che hanno dato slancio alla festa e unito i migliaia di pellegrini che con grande devozione a San Rocco hanno onorato il nostro paese della loro presenza e della loro preghiera. Il raduno degli amici di San Rocco è stato fortemente voluto dal sindaco Angelo Salucci, dall’amministrazione comunale e dal parroco di Collelongo e presidente della confraternita “Amici di San Rocco”, don Roberto Cristofaro e dalla vice presidente Maria Belmaggio che hanno provveduto a preparare i festeggiamenti e a raccogliere la somma di denaro necessaria alla qualificata organizzazione e al riuscitissimo evento. Insieme a loro e in maniera corale hanno contribuito come un unico gruppo le diverse Associazioni: la Pro Loco, la Rapela, la Protezione Civile, la Croce Rossa, la Caritas, il Comitato Feste patronali, la confraternita di San Michele, l’Azione Cattolica e poi tutti i cittadini volontari. Molte le personalità presenti nella giornata conclusiva del raduno, che hanno accompagnato la lunghissima processione dedicata al Santo, il Senatore Luigi Lusi, l’Assessore regionale Angelo Di Paolo, il consigliere provinciale Gianluca Alfonsi e il capo di gabinetto della Provincia dell’ Aquila, Massimo Verrecchia, insieme ai sindaci dei comuni di Villavallelonga, Trasacco, Luco dei Marsi, Ortucchio, Sante Marie e Rocca di Botte.