News in tempo reale

Colpo alla cassa del distributore, con una scusa il ladro fugge coi soldi e non paga. Denunciato

Magliano. Furto nell’ufficio della stazione di servizio mentre il titolare porta fa rifornimento. Con uno stratagemma il ladro ha portato via un cellulare e dei soldi, andandosene oltretutto senza aver pagato la benzina. Pochi minuti dopo, però, è stato rintracciato e denunciato. Nei guai è finito un 21enne di Avezzano. Il proprietario del distributore Agip  nell’area di servizio “Montevelino nord”, sulla A24, si è rivolto ai carabinieri di Magliano dei Marsi durante il turno di servizio di notte. carabinieri volante notteIl giovane accusato ha fatto rifornimento ma, al momento di pagare, ha fornito una carta bancomat che non funzionava. Così ha detto al gestore che avrebbe chiamato la sua fidanzata per farsi portare i soldi e saldare il conto, chiedendogli di poter attendere nell’ufficio del distributore. Il gestore, nel frattempo, si è allontanato per  il rifornimento di un altro automobilista. Il giovane, approfittando della distrazione dell’impiegato, si è impossessato del cellulare e di alcune decine di euro che erano nella cassa, allontanandosi in macchina. I carabinieri della stazione di Magliano hanno però rintracciato il ladro nel giro di qualche ora. E’ stato  denunciato alla Procura della Repubblica di Avezzano per furto con destrezza. Il risultato conseguito rientra nei servizi preventivi organizzati da parte dell’Arma di Tagliacozzo che continueranno anche nelle prossime settimane al fine di garantire il rispetto delle regole ed una maggiore percezione di sicurezza ai cittadini della Marsica e della Valle Roveto.