News in tempo reale

Carsoli, Pd attacca l’amministrazione: estate 2014 maggioranza variabile

Carsoli. Nuvole, sole e pioggia. Il tempo variabile di quest’estate per il Partito democratico di Carsoli si è abbattuto anche sul Comune dove è arrivato il presidente del consiglio, Daniele Imperiale, ex consigliere comunale di opposizione. “In Consiglio Comunale, la maggioranza varia come  il Vento di questa pazza estate”, hanno spiegato dal circolo, “ci riferiamo alla figura del Presidente del Consiglio, prima ritenuta inutile e non funzionale per l’amministrazione del nostro Paese e poi, come un colpo di vento che cambia all’improvviso, ripristinata dal nostro attuale Sindaco, in contraddizione con quanto precedentemente e ripetutamente dichiarato. Figura che sebbene spacciata come  di garanzia risulta essere funzionale alle attività amministrativa di maggioranza .Non esiste nessuna amministrazione in italia in cui tale carica  viene assegnata ad un membro di minoranza.  Siamo di fronte dunque ad una nuova alleanza, dimostrando così nei fatti che il discorso è strettamente personale e funzionale ad alcuni e non istituzionale. Nel tempo capiremo i “veri motivi” che hanno Comune Carsolispinto una maggioranza che, prima si dichiara unita e compatta, poi rifiuta di affidare la carica ad uno dei suoi consiglieri che si era proposto, e infine sigla un simile accordo. Come il tempo che cambia, prendiamo atto del cambiamento dell’attuale maggioranza con l’ingresso del consigliere di minoranza Imperiale che, in perfetto accordo ai cambiamenti climatici e forse influenzato dagli stessi,in pochissimo tempo ha dimenticato che  si era presentato come alternativa all’attuale maggioranza e ora invece ne diventa parte integrante.   Siamo perfettamente d’accordo su un discorso istituzionale di rappresentatività e collaborazione democratica, ma sempre in coerenza con le proprie idee e i mandati avuti dai propri elettori, per una Politica al servizio dei Cittadini e non nell’interesse di alcuni. A Carsoli, le idee e i principi dell’attuale maggioranza cambiano come il Vento, al tempo non possiamo porre rimedio, al resto si: dipende anche da voi”. Il segretario di circolo Pasquale Mattia ha voluto poi rispondere al presidente della Provincia, Antonio Del Corvo: “ha tanto plaudito il cambiamento di Carsoli, ci meravigliamo del perché non abbia fatto lo stesso nella sua amministrazione”, e a Fulvio Cangelmi: “vogliamo diffidare e replicare a chi è espressione vivente dei cambiamenti climatici della politica come Cangelmi che senza alcun titolo e senza appartenervi parla e interviene a nome del Pd”.