News in tempo reale

Capistrello, al via la bonifica delle discariche abusive sui Piani Palentini

Capistrello. La piaga delle discariche abusive continua ad essere un grave problema del territorio marsicano e anche nella zona dei Piani Palentini il fenomeno è piuttosto consistente. Il fenomeno dell’abbandono indiscriminato ha determinato lungo le strade secondarie e nelle zone più appartate gravi situazioni di inquinamento ambientale. Per far fronte alla situazione nelle settimane passate il Comune di Capistrello e la Segen hanno avviato un’ampia attività di bonifica dei siti più gravemente colpiti dal fenomeno. “Per l’ennesima volta il Comune sta facendo fronte ad una situazione di degrado grave causata dall’incuria e l’inciviltà di alcuni cittadini – dichiara l’Assessore all’Ambiente Mariani – ancora una volta con l’ausilio della Segen Arnaldo Marianistiamo bonificando discariche abusive sparse sul territorio. Le operazioni andranno avanti nei prossimi giorni prestando molta attenzione all’eventuale materiale che possa farci risalire ai responsabili di tali sconsiderati gesti”. Già nei mesi passati l’Amministrazione aveva provveduto a seguito di attività di indagine della Polizia Municipale a sanzionare alcuni cittadini con le multe previste e a bonificare in seguito i siti. “Multe e telecamere sono strumenti utili che abbiamo attivato ma non bastano – continua l’assessore – la cultura del rispetto dell’ambiente è l’unico antidoto che dobbiamo promuovere tutti, istituzioni e cittadini insieme: ricordiamo sempre che grazie alla raccolta differenziata risparmiamo ogni anno 250 kg a persona di rifiuti prodotti mentre invece inquinare il nostro territorio è un grave danno e un grande costo che siamo costretti poi a pagare con l’aumento della tassa sui rifiuti”