News in tempo reale

Avviso sacro in chiesa fa clamore: «niente ombelichi scoperti e pantaloni a vita bassa

«Vietato entrare in chiesa con l’ombelico scoperto o i pantaloni a vita bassa: i fedeli si distraggono e non pregano». E’ questo il simpatico ma perentorio avviso sacro attaccato all’entrata della chiesa della Madonna del Passo dal parroco don Vincenzo De Mario. Nei cartelli gialli all’entrata del luogo di culto si legge: «Il Signore conosce già il tuo ombelico e il tuo fondoschiena, non c’è bisogno che glieli mostri in chiesa (distraendo anche il povero cristiano che cerca di pregare)». L’avviso è firmato «Con simpatia e affetto, don Vincenzo». E di certo il cartello suscita simpatia, ma anche stupore da parte di chi, per la prima volta, se lo ritrova davanti. Sembra però che abbia portato i suoi frutti, senza però suscitare critiche e sdegno. D’altronde don Vincenzo è conosciuto dai parrocchiani anche per le sue iniziative fuori dalle righe, come quanfdo attaccò davanti alla chiesa il grande striscione con scritto «Domenica aperto», per far allegoricamente “concorrenza” ai centri commerciali e invitare i fedeli a preferire la Santa messa domenicale allo shopping.