News in tempo reale

Analisi degli oli monovarietali abruzzesi, venerdì la presentazione dei risultati

San Vincenzo Valle Roveto. Gli oli prodotti in tre regioni italiane, Veneto, Sicilia e Abruzzo, sono stati inseriti nel programma di indagine “Terravita”, promosso dal Cra-Nut (ex Inran), e finanziato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, alla ricerca della qualità intesa nel senso più ampio del termine. Tra le diverse azioni del programma, una riguarda la qualità degli oli ottenuti dalla spremitura di una sola Olivevarietà di olive, tra le quali spesso si inseriscono le numerose varietà autoctone patrimonio dell’olivicoltura italiana. La qualità viene esaminata dai diversi punti di vista: chimici, nutrizionali, organolettici, al fine di promuovere la crescita della cultura oleicola generale. Venerdì alle 18 nella Pro loco di San Vincenzo Valle Roveto saranno presentati i risultati del primo anno di analisi degli oli monovarietali abruzzesi. Interverranno: Antonio Di Rocco, presidente Associazione “La Monicella della Valle Roveto”, Donato Silveri agronomo Direzione Agricoltura della Regione Abruzzo. I risultati saranno illustrati da Gianni Pastore del CRA-Nut