News in tempo reale

Al via la demolizione e la ricostruzione della Vivenza, pronto il bando per i lavori

Avezzano. A distanza di 5 anni dal sisma che distrusse la città dell’Aquila e danneggiò fortemente una delle ale della scuola media Vivenza partono i lavori per la demolizione e la ricostruzione. Dopo anni d’attesa e numerose proteste le aule di uno degli istituti più grandi della città verranno ricostruiti grazie a un finanziamento di 1 milione e 400 mila euro. I ragazzi non dovranno più spostarsi quindi da una scuola all’altra per le lezioni ma potranno rimanere nel loro istituto. “Il commissario alla ricostruzione ha sbloccato i fondi e finalmente la prossima settimana faremo il bando pubblico per l’affidamento dei lavori”, ha spiegato l’assessore ai Scuola media VivenzaLavori pubblici, Patrizia Petricola, “ci vorranno 60 giorni per attendere che le ditte rispondano, poi ci serviranno dei giorni per l’affidamento della gara e subito dopo potranno partire i lavori. Se il tempo sarà più clemente nel giro di qualche mese l’intervento sarà terminato e i ragazzi potranno finalmente tornare nella loro scuola”. In base a quanto previsto dal progetto l’ala della scuola inagibile verrà demolita e ricostruita secondo le moderne per un investimento da un milione e 400mila euro. Grazie a questo intervento non sarà più necessario trasportare parte dei ragazzi della Vivenza da una scuola all’altra per carenza di aule, tutti potranno rimanere nella sede centrale dove ci saranno di nuovo le aule disponibili. Questo, inoltre, comporterà un sostanziale risparmio anche per l’amministrazione comunale che negli ultimi anni ha dovuto sborsare diverse centinaia di euro per i bus navetta.