News in tempo reale

Incappucciati picchiano e rapinano un 13enne, arrestati due bulli stranieri e un avezzanese

Avezzano. Lo avevano minacciato e picchiato per farsi consegnare il denaro, ma sono stati arrestati stamattina due minori ed un maggiorenne di soli 18 anni raggiunti da tre ordinanze di custodia cautelare, una  in carcere e due eseguite dagli agenti del Commissariato di Avezzano, che a seguito di indagini sono riusciti ad individuare gli autori del violento pestaggio.  polizia volante sportello 2Nelle prime ore della mattinata odierna gli uomini della Squadra Anticrimine diretti dal Dr. Marco Nicolai, hanno eseguito i provvedimenti restrittivi, emessi dal Gip di Avezzano su richiesta del pm Maurizio Maria Cerrato, a carico dei tre ragazzi. I fatti risalirebbero al  2 febbraio quando sarebbe stata messa in atto una brutale rapina in strada ai danni di un minorenne di appena 13 anni, picchiato selvaggiamente tanto da provocargli ferite varie con punti di sutura.  Si tratta di un minore marocchino, un avezzanese minorenne ed un rumeno appena maggiorenne. Nonostante i tre giovani bulli fossero incappucciati gli investigatori sono riusciti, tramite testimonianze, accertamenti e visione di telecamere, ad individuare ed arrestare i presunti responsabili. Cristina Vitale