The news is by your side.

Visita a sorprese del papa al monastero di Spello, tra le clarisse anche due monache marsicane

Avezzano.  Papa Francesco ha compiuto oggi una visita privata al Monastero di clausura delle Clarisse a Vallegloria, a Spello, per incoraggiare le suore di clausura, la vita contemplativa e condividere con loro l’Eucaristia, la preghiera e il pane.

È stata una grande sorpresa per le monache clarisse, quella di vedersi comparire alla porta del Monastero nientemeno che papa Francesco, sottolinea la Diocesi di Foligno. Tra le monache ci sono anche due giovani consorelle,  suor Maria Angelica (Maria Agnese Del Treste)  di Tagliacozzo e suor Eletta di Avezzano.

Il Papa ha voluto così ricambiare la visita fattagli dalle monache a Casa Santa Marta il 25 agosto 2016. In quell’occasione Francesco consegnò loro la costituzione apostolica “Vultum Dei quaerere” in rappresentanza delle claustrali di tutto il mondo.E il rapporto tra la comunità di contemplative di Spello – tra le più antiche a seguire l’esperienza di Santa Chiara – e il Papa è rimasto intenso fino alla decisione del Pontefice di compiere questa breve visita privata in Umbria. Della quale era a conoscenza solo il vescovo di Foligno, monsignor Gualtiero Sigismondi.
Foto sala stampa della Santa Sede

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto