News in tempo reale

Villavallelonga, folla commossa ai funerali del giovane imprenditore

Villavallelonga. Grande commozione ai funerali di Luigi Lippa, il giovane imprenditore di Villavallelonga morto a 30 anni dopo aver accusato per giorni  un forte mal di testa. Centinaia di persone hanno dato l’ultimo saluto al presidente della squadra di calcio delpaese. Il parroco durante la cerimonia funebre lo ha ricordato per l’impegno del giovane per i ragazzi e lo sport. I funerali si sono tenuti ieri pomeriggio, alle 14.30, nella chiesa del paese. Il parroco don Francesco Grassi ha avuto parole di sostegno per i familiari spiegando loro come la comunità si sia stretta intorno a loro in questo momento difficile. Il giovane, infatti, si era recato prima di Natale al pronto soccorso di Avezzano a causa di un forte mal di testa. Era stato visitato e poi dimesso e sembra che i medici  abbiano parlato di una sinusite. Almeno secondo quanto raccontato da amici e parenti. Il dolore non passava e allora domenica era tornato ad Avezzano dove i medici, finalmente, avevano disposto il ricovero. La sfortuna ha voluto che non ci fossero posti letto a disposizione in tutto l’ospedale e il giovane era stato trasferito alla Casa di cura “Immacolata” di Celano. Vista la particolarità del caso clinico, era stato portato di nuovo ad Avezzano per poi finire all’Aquila, dove è poi avvenuto il decesso. L’autopsia ha escluso cause dovute a malattie infettive ma i risultati completi saranno pronti nelle prossime settimane.