News in tempo reale

Vigili del fuoco morti da eroi: il Comune di Avezzano gli dedica una piazza. Giovedì l’inaugurazione

Avezzano. Giovedì alle 15 l’amministrazione comunale di Avezzano inaugurerà una piazza nella zona nord della città dedicata ai caduti dei Vigili del Fuoco. Alla cerimonia parteciperanno, oltre al sindaco di Avezzano  Giovanni Di Pangrazio, il sottosegretario di Stato agli Interni Gianpiero Bocci, il vescovo monsignor Pietro Santoro, i sindaci dei comuni della Marsica, le massime autorità della Regione, i vertici del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, associazioni d’arma e di volontariato. “L’amministrazione comunale di Avezzano – ha dichiarato il sindaco Di Pangrazio -, con questo importante gesto di amicizia e di gratitudine, intende interpretare il sentimento di stima e di apprezzamento nei confronti dei Vigili del Fuoco, che ogni giorno, senza risparmio, offrono la loro generosa azione di soccorso, spesso rischiando la loro vita per salvare quella delle persone in difficoltà”.

 

Nella piazza, che prenderà il nome “Largo caduti dei Vigili del Fuoco”,  sarà scoperta una stele di pietra e una targa commemorativa. L’importante riconoscimento sancisce un profondo legame d’amicizia e di collaborazione tra le amministrazioni comunali  della Marsica e i Vigili del Fuoco di Avezzano, che mai hanno fatto mancare al territorio il fondamentale e tempestivo intervento nelle situazioni di bisogno.