The news is by your side.

Velino, la procura: gli escursionisti sono morti per i traumi causati dalla valanga

26.025

Avezzano. La procura di Avezzano ha escluso l’autopsia sui corpi degli escursionisti recuperati ieri mattina sul Monte Velino. Si tratta di Valeria Mella, Gian Mauro Frabotta e Tonino Durante. Sono ancora in corso le operazioni di recupero del quarto escursionista: Gianmarco Degni.

Alla procura di Avezzano è stato aperto un fascicolo, atto dovuto, che fa capo ai carabinieri della compagnia di Tagliacozzo. Il pubblico ministero titolare è Lara Seccacini.

Ieri sui corpi sono stati predisposti gli esami poi svolti dall’ufficiale sanitario, il medico necroscopo Orlando Lancia alla presenza dei carabinieri della stazione di Avezzano. Questa mattina c’è stato il riconoscimento con i familiari.

La procura della Repubblica ha escluso le autopsie visto la dinamica molto chiara: gli escursionisti sono morti per via dei gravissimi traumi causati dalla valanga che li ha investiti.

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto