News in tempo reale

Velino, il prefetto fa visita al campo base a Forme: “Si farà di tutto garantendo sicurezza ai soccorritori”

Massa d’Albe. Il prefetto dell’Aquila Cinzia Torraco ha fatto visita ieri, lunedì 8 febbraio, al campo base allestito a Forme di Massa d’Albe, di fianco al campo sportivo, per coordinare i lavori di soccorso dei quattro escursionisti dispersi ormai da più di due settimane.

Il prefetto ha incontrato tutti i rappresentanti delle squadre di soccorso confermando che si farà tutto ciò che sarà possibile per continuare le ricerche garantendo sicurezza ai soccorritori.

Questa mattina a Forme il maltempo ha avuto di nuovo la meglio. Alle 13 sarà diramato un nuovo bollettino meteo dalla protezione civile regionale che dovrebbe confermare condizioni sfavorevoli che chiaramente non permetteranno ai soccorritori di raggiungere la quota.

Arriverà dunque dopo le 13 la conferma ufficiale che per oggi e presumibilmente anche per domani, le squadre di soccorso non potranno salire a Valle Majelama e Valle Genzana, le due maggiori zone in cui in questi giorni si sono concentrati gli scavi, dopo la mappatura fatta con il georadar messo a disposizione da un consorzio di cinque università italiane.

Intanto dal campo base, insieme all’ufficio tecnico comunale di Massa d’Albe, si è a lavoro per cercare di organizzare interventi che siano da terra, intervenendo con spostamento di massi e tagli di alberi, su un’area che però insiste sulla Riserva Orientata “Monte Velino”, supervisionata dai carabinieri forestali.

 

Leggi anche:

Velino, mappatura delle valanghe: rilevato un punto di interesse ma esito scavo nullo (VIDEO)

 

La nebbia avvolge Valle Majellama, oggi e domani niente voli e soccorritori in quota: i nuovi interventi