News in tempo reale

Mucca investita dal treno: pendolari della tratta ferroviaria Roma – Pescara infuriati

Avezzano. E’ stata una vacca questa volta a bloccare il tirorno a casa dei pendolari della tratta ferroviaria Roma-Pescara. Il treno 2376 che viaggiava verso la Marsica ha investito nei pressi della stazione di Mandela ha tamponato una vacca che stava attraversando i binari creando disagi alla circolazione. “Non se ne può più, oltre ai disagi giornalieri, dovuti come tutti sappiamo alla sventurata situazione della nostra linea ferroviaria, Treni schifosi, perennemente in ritardo, stazione di arrivo Roma Tiburtina un disagio continuo giornaliero, ora ci si mette anche il fattore innaturale”, ha spiegato Daniele Luciani, pendolare e rappresentante del comitato creato dai marsicani che viaggiano ogni giorno sui treni, “l’ultimo disagio dovuto al fatto “innaturale”, l’assassinio della vacca. Ma come è possibile che un animale di quelli dimensioni si intrufoli lungo la linea ferroviaria, la recinzione dov’è finita, la sicurezza soprattutto dov’è finita.  Il tutto è finito con il ritorno a ritroso verso Mandela per aspettare il locale proveniente da Roma Termini e fare il trasbordo. Arriva il 24060 e facciamo il trasbordo.  Assessore Morra dove sono i treni nuovi che ci avevate promesso?”.