News in tempo reale

Vacanze pasquali, l’Arpa riduce le corse per l’Aquila. Disagi per i pendolari marsicani

Avezzano. Le scuole chiudono per le vacanze pasquali e i pendolari restano a piedi. Riduzione del numero dei bus Arpa da Avezzano all’Aquila e mezzi super affollati. Questo quanto sta accadendo ai pendolari che ogni giorno si spostano dalla Marsica per raggiungere il capoluogo. “A causa della chiusura pasquale delle scuole i “dirigenti” della società hanno ben pensato di ridurre le corse partenti da Avezzano nella fascia oraria 6:45/7:40”, ha spiegato Stefano Tabacco, uno dei pendolari, “con il risultato di lasciare alcune Nuovi bus bipiano ARPAdecine di “abituali” pendolari, che giornalmente si recano a L’Aquila per lavoro, ad aspettare anche 40 minuti prima di poter salire su un bus non “pieno”. La cosa ha avuto, naturalmente, anche ripercussioni “lavorative” per coloro che, a causa di questo disservizio, sono arrivati sul posto di lavoro con diverse decine di minuti di ritardo rispetto all’orario standard”. La preoccupazione dei pendolari è che la situazione possa rimanere invariata fino alla fine delle vacanze pasquali.