The news is by your side.

Va in pensione il cane carabiniere Simba, ha partecipato alle ricerche degli escursionisti sul Velino

957

Avezzano. Dopo 9 anni di lavoro il cane carabiniere Simba va in pensione. Anche la Marsica ha conosciuto il valoroso cane, un pastore tedesco nato in Germania, “in servizio” al nucleo carabinieri Cinofili di Bologna. È lui che ha ritrovato i corpi dei quattro dispersi sul Monte Velino, lo scorso febbraio.

“Auguri a Simba cane Carabiniere, che dopo 9 anni di onorata carriera nella ricerca di cadaveri e tracce ematiche, andrà in pensione godendosi il meritato riposo a casa dove vive con il suo conduttore Vicebrigadiere Marco Miglia”, si legge in un post su Facebook, diventato virale in pochi giorni, pubblicato in una pagina legata alla Benemerita, “Simba è stato l’unico cane in Italia addestrato per questo particolare tipo di ricerca. Ha contribuito al ritrovamento di molte persone, ultimo caso il ritrovamento dei dispersi nella valanga sul Velino. Intelligente, infaticabile fa tutto con grande passione. Adesso avrà molto più tempo per giocare con la palla con il suo adorato compagno Vicebrigadiere Marco Muglia”.

Leggi anche:

Dispersi Velino: corpi trovati da Simba, il pastore tedesco dei carabinieri

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto