News in tempo reale

Uova di Pasqua in solidarietà, i testimonial presentano l’iniziativa per l’Uic

Avezzano. Già duemila uova di Pasqua vendute  per attività legate alla formazione e alla riabilitazione di persone non vedenti e ipovedenti. Il progetto è stato presentato ieri mattina  all’Auditorium dell’Agenzia per la Promozione Culturale di Avezzano di via Cavalieri di Vittorio Veneto alla presenza dei testimonial del progetto, la senatrice Stefania Pezzopane, Simone Coccia Colaiuta Corrado Oddi e le miss. Un’iniziativa che punta a far conoscere le problematiche di coloro che hanno problemi di vista e dei non vedenti che sono circa quattromila in Abruzzo, e a raccogliere fondi per le loro attività attraverso la vendita di uova di  Pasqua che costeranno 5 euro. L’obiettivo è arrivare a diecimila unità vendute. Verranno realizzate cartoline distribuite in tutta la Provincia per pubblicizzare l’evento. Il progetto è stato ideato dal fotografo Antonio Oddi e finanziato e sponsorizzato dalla neo costituita società Marsturing che opera nella promozione e nello sviluppo del territorio. I proventi della vendita saranno finalizzati al finanziamento di tutte quelle attività legate alla formazione e alla riabilitazione non coperte dal servizio sanitario nazionale. Presente il presidente dell’associazione italiana ciechi dell’Aquila, Amerigo Montanari.
(Foto Myriam Fossellini)