News in tempo reale

Una poesia per la Madonna di Pietraquaria: “Il mondo, una valle di pace che attende il Suo ritorno”

Avezzano. Una preghiera alla Madonna di Pietraquaria nel giorno della sua festa.

Oggi 27 aprile in Avezzano i festeggiamenti per la Madonna di Pietraquaria commemorano la patrona della città.

“La ricorrenza religiosa ha sempre rappresentato un momento di aggregazione nella dimensione comunitaria della vita come antidoto all’individualismo”, scrive la poetessa Maria Assunta Oddi, “nel rituale della festa si rivela una verità profonda: da soli non si può essere felici. Come dice Giovanni Paolo II ‘Le manifestazioni  di religiosità popolare presenti in ogni Paese…tramandate nel tempo hanno veicolato i grandi valori della cultura del popolo e della fede’. Purtroppo a causa della pandemia la necessità del distanziamento non ha permesso quelle relazioni amicali che uniscono i fedeli in un unico sentire. Resta tuttavia il bisogno insopprimibile di rivolgersi alla Madre Celeste con una preghiera che consoli tutti noi dal dolore fisico e spirituale causato dall’emergenza sanitaria, facendoci sentire parte di una stessa famiglia come “Fratelli tutti””.

Vergine Madre.

Vergine Madre e del tuo figlio figlia

Non vide la terra e il cielo

Né più vedrà tal meraviglia.

Per noi gente mortale affaticata

Dal dolore e dagli affanni

Sei la Redenzione del Divino Verbo.

L’esempio della tua bontà

È desiderio amoroso che apre le porte

Del Paradiso facendo dei peccatori

Angeli eletti e anime beate.

S’oscura il sole

Vinto dalla luce dei tuoi occhi

Ricolmi della gloria del creato.

Dal tuo grembo immacolato umile spoglia

Di donna sbocciò il Natale

Mistero di martirio e di speranza

Per far del mondo intero e del suo travaglio

Una valle di pace che attende il Suo ritorno.

 

     Luco dei Marsi 27 aprile 2021