News in tempo reale

Mediateca della legalità a scuola intitolata a Placido Rizzotto e Giuseppe Letizia

Tagliacozzo. Inaugurata una mediateca della legalità all’Istituto Onnicomprensivo Argoli di Tagliacozzo. L’iniziativa, promossa dal preside Domenico Amicucci, è stata realizzata in collaborazione con l’Associazione “Libera”. La nuova struttura è stata intitolata a Placido Rizzotto e Giuseppe Letizia, testimoni della legalità e della verità, nel rispetto dei valori universali del lavoro e della dignità umana. Rizzotto è stato un sindacalista italiano, rapito e ucciso dalla Mafia nel 1948. Fu un esponente di spicco del Partito Socialista Italiano e della Cgil. Venne rapito mentre andava da alcuni compagni di partito, e ucciso dalla mafia per il suo impegno a favore del movimento contadino per l’occupazione delle terre. Mentre veniva assassinato, il pastorello Giuseppe Letizia assistette al suo omicidio di nascosto e vide in faccia gli assassini. Per tale motivo, anche lui venne ucciso dalla mafia. Morì a causa di un’iniezione letale fattagli dal boss e dottore Michele Navarra, il mandante del delitto di Placido Rizzotto. Alla cerimonia hanno preso parte, oltre al dirigente scolastico, i docenti e gli allievi dell’Istituto e i referenti nazionali e marsicani dell’Associazione “Libera”. Nella sede verranno raccolte produzioni multimediali contenute in vari supporti come videocassette, CD, DVD e pellicole cinematografiche.