Cosa stai cercando?

Attualità

Delegazione del Vaticano in visita nel centro storico di Tagliacozzo e negli scavi di Alba Fucens

Giorgia D'Ascanio 12 giugno 2018
Share

Tagliacozzo. Una folta delegazione dal Vaticano ha visitato il centro storico della città di Tagliacozzo e gli scavi della colonia romana di Alba Fucens. Accolti dal sindaco Vincenzo Giovagnorio, che li ha accompagnati attraverso il percorso storico artistico del borgo antico, hanno reso omaggio alla tomba di Tommaso da Celano nella Chiesa di San Francesco. Quindi hanno ammirato Palazzo Ducale, il teatro Talia e la Chiesa dei Santi Cosma e Damiano. Durante la visita nella Città il Vescovo dei Marsi Pietro Santoro e il Parroco Don Bruno Innocenzi, insieme ai Padri Conventuali e alle Monache Benedettine hanno avuto modo di omaggiare il Cardinale Prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica.

Nella mattina invece la delegazione vaticana ha celebrato la messa nella chiesa di Santa Maria in Valle Porclaneta, dove il novantacinquenne parroco don Vincenzo Angelone ha illustrato le antichità dell’abbazia. Successivamente hanno visitato gli scavi archeologici della colonia romana di Alba Fucens. Accompagnavano sua eminenza, il segretario della segnatura apostolica l’arcivescovo Giuseppe Sciacca; monsignor Joseph Punderson, difensore del Vincolo; Monssignor Gianpaolo Montini, promotore di Giustizia e i Promotori di Giustizia Sostituti: don Pawel Malecha e il francescano P. Nikolaus Schoch.


INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto